domenica 9 dicembre 2007

La risposta di Luttazzi(e la battuta incriminata!)

Daniele Luttazzi commenta all'Ansa la sospensione di Decameron: «Sono sbalordito perché Antonio Campo Dall'Orto ha sospeso il programma senza una spiegazione valida. Mi ha detto che è rimasto colpito da un monologo satirico grottesco che lui ritiene un insulto ma che oggettivamente non lo è, per cui mi aspetto una scusa migliore. In Italia non è possibile fare satira libera».

Nonostante la sospensione, Luttazzi è ancora al lavoro in studio per la puntata di stasera, che non andrà in onda, dedicata all'enciclica del Papa. «Dall'Orto ha deciso e mi ha dato la notizia mandandomi un sms: non mi sembra molto corretto. Ma se viene mal consigliato deve essere aiutato a decidere meglio perchè la sua impressione non è corretta. Inoltre non si sa perchè avrebbe deciso per la sospensione perchè Campo Dall'Orto dice di non aver sentito Giuliano Ferrara. Quindi non si è nemmeno offeso il diretto interessato».

Con questo gesto per Luttazzi l'amministratore delegato di Telecom Italia Media «rischia di mandare in fumo il suo lavoro di tre anni, anni in cui aveva creato un emittente che dava l'immagine di una rete libera. Mentre ora chiude un programma per una battuta con cinque puntate già registrate nel cassetto?».

La motivazione «è che si tratta di un insulto ma non lo è. Si trattava di un'immagine in una articolata pagina di satira che si lega alla tradizione di Ruzzante e che era collegata ad Abu Ghraib. Un monologo a cui ho lavorato un anno e mezzo. Tutto questo è una cosa umiliante e finchè non ho la comunicazione ufficiale dagli avvocati io resto qui al lavoro. Anche se so che non andrà in onda sto lavorando alla prossima puntata». Che si augura? «Mi augura di ritrovarmi in un paese dove è possibile esprimere le opinioni liberamente. Adesso io non posso fare nulla, posso solo aspettare ma mi auguro che ci ripensino».

La battuta incriminata era:
"Dopo 4 anni guerra in Iraq, 3.900 soldati americani morti, 85.000 civili iracheni ammazzati e tutti gli italiani morti sul campo anche per colpa di Berlusconi, Berlusconi ha avuto il coraggio di dire che lui in fondo era contrario alla guerra in Iraq. Come si fa a sopportare una cosa del genere? Io ho un mio sistema: Penso a Giuliano Ferrara immerso in una vasca da bagno con Berlusconi e dell'Utri che gli pisciano addosso, Previti che gli caga in bocca e la Santanche' in completo sadomaso che li frusta tutti. Va gia' meglio no?».

La battuta serviva a valorizzare la notizia posta nella parte iniziale! Il caro Luttazzi ha detto molto di peggio in queste puntate ma appena ha toccato Ferrara è scattato il censore! Mah..

2 commenti:

Pavellina ha detto...

A quanto ne so, quella battuta l'ha già fatta durante le sue tournèe e poi sapete che hanno "occupato" lo studio di montaggio mentre erano a lavoro(cosa ILLEGALE!!)? luttazzi stava solo facendo il suo lavoro, visto che la comunicazione non era arrivata in via ufficiale ma solo tramite sms (bella merda...) E forse hanno anche cancellato tutte le puntate di Decameron...da quelle andate in onda a quelle "censurate"...ma nn ne sono sicura...

luttazzi4ever ha detto...

Il caro Daniele lo dice nel suo blog! Dove specifica che oggi alle ore 10 si doveva cancellare tutto! E questa è la liberta italica!

Ma come si fa ad andare avanti??

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...