sabato 28 giugno 2008

Noce moscata...



Voi lo sapete che da qualche mese sto frequentando un corso di sceneggiatura, vero? Sì? Bene. Perchè compreso in questo corso di sceneggiatura c'era un (mini)corso di scrittura creativa, in cui ogni settimana dovevamo cimentarci in esercizi che ci assegnava il nostro insegnante. L'esercizio in questione è stato creato ad hoc per me, dato che Paolo, il ragazzo che ci insegna, ci ha messo davvero poco a notare la mia vena di follia. E così, un bel giorno mi fa: "Francesco, l'esercizio per la settimana è quello di scrivere un dialogo non-sense di massimo venti battute in cui fai una dichiarazione d'amore alla tua ragazza. Ma mi raccomando, che sia non-sense!"
Ed io, uomo tipicamente non-sense, convinto che la migliore fonte di ispirazione sia sempre la realtà, ho preso il telefono e ho chiamato quella santa donna di Paola...
e questo è il risultato...

- Amore, stai dormendo?
- Mmm…sì…perché non ci provi anche tu? E’ tardi…
- Non ci riesco, mi viene da pensare…
- Da pensare? E a cosa??
- Alla noce moscata…
- Alla noce moscata?? Sono le tre di notte e tu pensi alla noce moscata???
- Sì, hai presente quel profumo delizioso che emana, a quanto si abbina bene con la carne??
- Senti, non puoi pensarci domani, alla noce moscata???
- No, perché si tratta di un pensiero profondo, di quelli che quando ti entrano in mente non se ne vanno più…Hai presente? E adesso c’è, e non se ne va…c’è il pensiero della noce moscata sulla carne…
- Senti, domani ti preparo la carne con la noce moscata, va bene? Ma adesso dormi, per favore…
- No, tu non capisci…il problema è un altro…non basta preparare la carne con la noce moscata, non basterebbe neanche aprire il club della noce moscata…non va mica via così facilmente…è un sapore unico, che ti resta dentro…chissà se anche il martello pneumatico ama la carne con la noce moscata…
- Il martello pneumatico?? MA SI PUO’ SAPERE COSA STAI DICENDO??
- Sì, magari prima di mangiarla era solo un semplice martello, e dopo averla mangiata si è trasformato in un martello pneumatico…
- Senti, adesso mi spieghi cosa cavolo stai dicendo oppure io me ne vado!
- E’ che mi sento tanto come un martello che dopo aver mangiato la carne con la noce moscata è diventato un martello pneumatico…conducevo una vita tranquilla, da martello, sempre a battere e a sbattersi per rimanere sempre lo stesso, e poi, all’improvviso sei arrivata tu…
- Io?
- Sì, tu, la mia noce moscata sulla carne…è incredibile, non so come hai fatto, ma ti sei avvicinata tanto da essere mangiata, e ora non vai più via…E’ per quello che non riesco a dormire, perché penso alla fortuna che ho avuto a non avere una madre che mi facesse diventare vegetariano, ad aver mangiato della carne con la noce moscata e ad essere diventato un martello pneumatico, con il cuore che batte forte e che sente di aver cominciato a vivere, finalmente…
- Ti amo, lo sai?
- Anche io, e la sai una cosa? Sei la migliore carne con la noce moscata che abbia mai mangiato…

19 commenti:

luttazzi4ever ha detto...

uhm...ma lo sai che all'inizio mi faceva senso quello che avevi scritto?
cioè troppo non-sense!
capisco che doveva essere così ma era troppo non-sense, dovevi arrivarci con calma al pieno esplodersi della tua non-intelligenza,ma poi il finale cambia tutto e migliora tutto l'ambaradan che invece di essere una cosa illegibile diventa una cosa pur sempre illegibile ma con un buon finale! Anzi, un ottimo finale!

Ebbene si, ho copiaincollato dalla discussione sul messenger.

Ebbene si, sono stato programmato per dire che odio tutto ciò che scrivi.

Ebbene si, tu fai lo stesso con me!

Ebbene si, sei una spalla perfetta. Mi ispiri le migliori battute(chissà le peggiori!).

Ebbene si, sette per sette fa quarantanove! Questo è vero non-sense!

Baci pupa!

DjJurgen ha detto...

Ah, i complimenti sono per indorarmi la pillola? :P
Sinceramente non sono d'accordo con te...se non-sense doveva essere, non-sense è stato...e poi tieni conto che avevo il limite massimo di 20 battute, non potevo prolungarmi troppo! E poi secondo me è proprio un tipo di dialogo che si risolve nel finale, quindi se tu dici che il finale risolleva tutto sono più che contento! :D

(p.s. hai visto che uomo di classe? Mica me la prendo, se qualcuno mi critica, IO! :P )

Paola ha detto...

Vorrei dire un paio di cose:
1) caro lutty, secondo me è un non-sense con i fiocchi, e non lo dico perchè sono di parte ma perchè ho raccolto decine e decine di testimonianze a favore della noce moscata sulla carne...
2) caro, anzi carissimo diggy, tu non te la prendi quando qualcuno ti critica??? Ma fammi il piacere!!!! cmq è davvero una bellissima dichiarazione, mi hai fatto emozionare quando l'ho letta per la prima volta...che dire di più...sei bravissimo, come sempre!!!

baci, paola.

luttazzi4ever ha detto...

uhm...ma lo sai che non avevo letto che doveva essere solo di 20 battute? Allora sembra quasi una cosa venuta bene! Cioè hai fatto una cosa semplice e buona...

Naaaaaa, fa schifo!

(Anche se non lo penso lo dico per farti star male, mio diggione da strapazzo!)

Ah, cara paola, ma lo sai che non l'ho mai provata?? Uhm...mi devo rimettere in pari...

Francesco De Paolis ha detto...

Veramente un bel racconto.

DjJurgen ha detto...

Ciao Francesco, benvenuto e grazie per il commento! ;) Ma...come hai trovato il nostro blog?? :D
Dal tuo profilo ho visto che ne hai uno anche tu...in questi giorni gli darò un'occhiata ;)

Francesco De Paolis ha detto...

Ho trovato il vostro blog lurkando quello del Recchioni.

Vieni sul mio blog quando vuoi, i commenti son così radi che mi sembra di essere una particella di sodio in acqua Lete!

DjJurgen ha detto...

Francesco, ma l'hai trovato dal commento del mio socio??

Anja ha detto...

Diggy....bella cosa, per essere non-sense è non-sense, per essere fatto in 20 battute è venuto proprio bene, per essere carne, da come la racconti deve essere buona ( e io anche se non ho avuto la mamma che mi ha fatta crescere vegetariana, lo sono diventata comunque).
E poi... il resto...non è noia...tutt'altro, potrebbe essere un parente alla lontana della poesia!
bravo diggy!!!

DjJurgen ha detto...

Grazie, troppo buona! (mica come qualcun altro, che sa solo criticare!!!) Addirittura poesia...anche se alla lontana, è sempre un complimento enorme! :D
Ah, per la carne con la noce moscata: fidati, è buonissima!! :D :D :D :P

Francesco De Paolis ha detto...

Eh già, son sempre alla cerca di blog interessanti.

Francesco De Paolis ha detto...

Ho appena letto il tuo commento sul mio blog, grazie di aver titillato il mio ego!

Pensa che quel racconto è nato da una specie di esercizio di ispirazione forzata (sono fresco di un corso di sceneggiatura), ci sono stati forniti degli argomenti (il videogioco di E.T., Yogananda ecc.) e abbiamo dovuto sfruttare di ognuno di quegli argomenti una cosa che ci colpiva.

Anja ha detto...

Yogananda?!...prprio ora sto leggendo un suo libro....aspetta aspetta che vado a leggere il tuo blog, sono curiosaaaaa!!!!!

DjJurgen ha detto...

Ehm...chi???? :o
E chi sarebbe???
(scusate per l'ignoranza, ma sono solo un umile bloggaro! :D )

Walter Dorian Gray ha detto...

Il non-sense é star qui a disquisire... Il non-sense é che Paola non ha mollato, in ordine a piacere, sia Dj che un cazzotto sul volto e lo stomaco dello stesso..
Con Amore, IL Maestro...

Colei che... ha detto...

Anche io sono per il commento "bel finale"! :P E devo ammettere che fino a che non ho letto i commenti, pensavo fosse ispirato ad una telefonata realmente avvenuta! :P

Colei che... ha detto...

Ispirata, certo...

DjJurgen ha detto...

@leader: la cosa peggiore è che è ispirata ad una telefonata realmente accaduta!! :D :D :D

@Walterino: la tua è tutta invidia per non aver mai ricevuto una dichiarazione del genere! Non ti preoccupare, sciocchino, posso sempre rimediare!! :P

Paola ha detto...

W la noce moscata!!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...