martedì 5 maggio 2009

La maledizione di Intimissimi



Anche se nessuno ne parla, pare che da qualche tempo una terribile maledizione stia colpendo chiunque guardi la pubblicità della nuova collezione Intimissimi. La notizia, seppur poco chiacchierata e per nulla messa in risalto dai media nazionali, pare preoccupare tutti quei milioni di appartenenti del gentil sesso che, in questi giorni come non mai, hanno visto aumentare la produzione di saliva dei loro gentili compagni. Pare infatti che i maschietti, non appena sottoposti alla terribile (e sottolineo terribile) visione della sudetta réclame, siano vittime di violenti fendenti che cadono tra capo e collo con una ferocia inaudita, di terribili sganassoni che arrivano dritti dritti in faccia e di dolorosissimi pugni sferrati sulle braccia dei poveri malcapitati. Pare addirittura che il suddetto sortilegio si verifichi anche solo guardando il poster esposto in un negozio Intimissimi, provocando violenti e involontari scontri tra gli esponenti maschili che si trovino nei paraggi, e causando perdita di equilibrio e pericolosissime cadute all'indietro per chiunque osi commentare la pubblicità con enfasi e ormoni in subbuglio. Nessuno sa dire con precisione le terribili origini di questa oscura maledizione, ma sembra che le donzelle siano molto preoccupate per le loro dolci metà, vittime di una punizione di sicuro di origine divina. Pare che anche il mondo scientifico si stia interessando all'argomento, effettuando esperimenti esclusivamente sui maschietti. Nel corso di questi esperimenti, alcuni uomini sono sottoposti ripetutamente alla visione dello spot, commentando l'effetto che la visione ha prodotto su di loro. Ebbene, pare che durante questi esperimenti nessun soggetto sia stato colpito dalla maledizione. Ma la controversia è ancora aperta, attirando sempre più illustri scienziati (tutti uomini, a quanto pare) ad interessarsi al dibattito. Persino Roberto Giacobbo è entrato nel merito della querelle, registrando una puntata di Voyager in cui comparirà persino la bruttissima (e sottolineo bruttissima) modella protagonista dello spot. Ovviamente a nessuno interesserà la sua presenza durante la puntata, ma la sua preziosa testimonianza potrà dare qualche deludicidazione in più per scoprire quale segreto si nasconde dietro una campagna pubblicitaria che riesce ad attirare l'attenzione di milioni di italiani grazie al suio jingle accattivante, ad una fotografia ineccepibile e ad un gioco di specchi invidiabile. La speranza di tutti, ovviamente, è che presto la maledizione finisca e che presto si possa tornare a guardare il suddetto spot senza correre il rischio di ricevere alcunchè tipo di punizione divina. Nel dubbio, però, una delegazione del comitato femminista italiano si è mobilitato in prima persona, recandosi presso la sede della Intimissimi per invitare i dirigenti a sospendere la campagna pubblicitaria. La loro motivazione, tanto palese quanto nobile, è quella di salvare i loro uomini da lividi ed ematomi di cui però, dalle notizie che ci giungono, nessun uomo vorrebbe fare a meno.

6 commenti:

luttazzi4ever ha detto...

Uomo, tu si che capisci il problema che affligge tutti noi maschiacci. Ebbene la mia lei, dolce e cara donna, non vedendo l'aggeggio che voi comunemente chiamate televisione, non ha mai potuto, suo malgrado, guardare il sudetto spot. Indi sono salvo. Ma io ogni tanto le ho sempre decantato le meraviglie delle campagne fotografiche della Intimissimi che ci sono, abitualmente e da più di un anno, su tutti i numeri di Vanity Fair (rivista al quale sono abbonato, e ne sono pure entusiasta!) e, in questi tempi, anche in tivvì. Ovviamente non dico tutto ciò per l'avvenenza di una certa Irina Shaykhlislamova che nessuno conosce ma che tutti vorrebbero farlo. Ehm. Dicevo...Nessuno la vuole conoscere, nono, chi ci tiene! Noi ammiriamo tutto quello che c'è dietro, davanti e pur di lato. No. Non pensate male. Io sto parlando della scenografia, del montaggio, e della meravigliosa luce ballerina(quasi eccezionale come il quasi omonimo Herbert).

In conclusione: Lunga vita a Intimissimi.

E soprattutto a Irina. Ovunque tu sia.

Ps: Carmen, tu sei certamente migliore, no, non picchiarmi col mattarello, io ti amo, no, perchè prendi quella sedia? Aiuto! Aiutooooooo!

Billy Ballo FANS CLUB!!! ha detto...

Certo, lodiamo a dismisura la bonazza della pubblicità. . .ma vi pongo una domanda, cari maschietti! Tutto quello che vediamo di quella donna, corrisponde alla realtà?? Sarebbe la stessa persona senza i quattro chili e 200 di fonditinta mescolato al cemento armato per coprire i punti neri come la pece, il cerume incatramato nelle orecchie, le macchie scure, i buchi dell'ozono sulle guance, i foruncoli rinsecchiti sulla fronte?? O senza le quattro ore spese da venti parruchieri per fonarle i capelli rinsecchiti, crespi e pieni di doppie, triple e quadruple punte?? O senza i cinque quintali di creme rassodanti, snellenti anti rughe, anti cellulite, anti inestetismi, anti protoni?? O senza le 20 tonnellate di ceretta per estirpare l'immensa boscaglia di peli ispidi e diffusi fitti fitti per tutto il corpo?? No, io dico proprio di no!!!
COMITATO FEMMINISTA IN DIFESA DELLE DONNE COZZE

Guglielmone Il Pataccone ha detto...

Secondo me ha un po' il naso storto!

DjJurgen ha detto...

@Carmen: in realtà ho messo il video della pubblicità solo per mostrarti dietro a cosa sbava il tuo ragazzo. E' una vergogna, io lo picchierei preventivamente per fargli passare ogni baldanza.
Non so se hai notato il velo di ironia che traspare dal suo commento...dice che Irina fa schifo, ma a me è sembrato piuttosto che volesse dire il contrario. Poi non so, è solo una mia impressione!!! :P

@Billy Ballo: In ordine, le risposte alle tue domande sono:
1) Sì
2) Assolutamente sì
3) Certo che sì
4) Ovviamente sì
5) Naturalmente sì

Ovviamente dal tuo intervento (e anche da quello di Guglielmone) si deduce chiaramente che schiatti di invidia. Ma se preferisci celare questo tuo orribile sentimento dietro il moralismo di un austero comitato femminista, fai pure, non sarò certo io a criticarti! :P

Tyrrel ha detto...

Uhm, ma non sarà che il Diggy abbia inserito questo video con la segreta speranza che le fattezze della bella Irina possano attirare nuovi visitatori sul Bloggo?! :D :P ;)

luttazzi4ever ha detto...

No Tyrrel, non hai capito. Il Diggi se ne frega degli utenti, lui spera che passi direttamente Irina! E chi non lo spererebbe!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...