lunedì 25 ottobre 2010

Avvisi con colonna sonora



Mi piace st'idea: scendete giù, non pensate allo scritto, accendete il video dal tubo, e poi ritornate su e leggete ciò che vi sto dicendo. Son un paio di fregnacce o robe simili, ma sembrano quasi decenti con un po' di colonna sonora. Acceso il video? Fatto? E bravi.

Prima canzone inglese del "Lunedì musicale" e ovviamente non potevo non inserire i Beatles, soprattutto perchè il loro gioco sulla X-Box mi ha reso tanto ma tanto scemo. Indi viva la buona musica e la meraviglia dei miei scritti, sempre divertenti, tristi, entusiasmanti, interessanti e modesti. Soprattutto modesti. Comunque, alla fin fine, volevo dirvi due o tre cosette più o meno interessanti.

1) Ho un dito steccato(pollice della mano sinistra) indi ho problemi nello scrivere, lo so che a voi non ve ne frega, ma è il motivo per cui scrivo poco e niente. Da domani sera, o da mercoledì, tutto ritornerà alla normalità.
2) Ritornerò ad eliminare i commenti anonimi. Dato che Blogger ha qualche problema, molto forte, di spamming e mi son rotto di omini che parlano in italiano stentato e di link su donne nude. Son capace di ricercarmele da me, mica son così scemo.
3) Glama si è crashato per un paio di giorni. E son scomparsi due settimane di post sul forum e articoli inseriti. Ovviamente ben 4 dei miei, tra cui lo Speciale JD. Prima di seria lo riuscirò, si spera, a inserire di nuovo. Mi raccomando, cliccateci ogni giorno così mi sembra che sia molto letto e mi vanto con tutti.
4) Più passa il tempo più mi intristisco che non andrò a Lucca. Ma il destino mi è avverso.
5) Avere un dito di ferro porta la gente ad aver paura di te, non ci avevo mai fatto caso. Almeno da queste parti funziona così.
6) Giuro che dal mese prossimo faccio qualcosa di decente qui sopra. Un raccontino a puntate o robe del genere. Aspettate e vedrete.
7) Per chi ha voglia di spendere 18 euri, passate in libreria e comprate l' "Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana 2010". Ci sono anche mie battute(ho controllato!).
8) Se invece volete spendere di meno vi consiglio l'uscita del mio primo libro "Ancora non l'ho scritto", in vendita, si spera, a brumembre 2015.
9) Lo so, ho rovinato un ottimo pezzo dei Beatles, mannaggia a me.


+

Jo Jo was a man who thought he was a loner
But he knew it couldn't last
Jo Jo left his home in Tucson, Arizona
for some California grass

Get back, get back
Get back to where you once belonged
Get back, get back
Get back to where you once belonged
Get back Jo Jo

Go home
Get back, get back
Back to where you once belonged
Get back, get back
Back to where you once belonged
Get back Jo

Sweet Loretta Martin thought she was a woman
But she was another man
All the girls around her say she's got it coming
But she gets it while she can

Get back, get back
Get back to where you once belonged
Get back, get back
Get back to where you once belonged
Get back Loretta

Get back, Loretta,
Your mommy's waiting for you,
Wearin' her high heel shoes and her low neck sweater,
Get back home, Loretta
Get back, get back, get back to where you once belonged.
Get back, get back, get back...

4 commenti:

DjJurgen ha detto...

Posso maledirti un pò per quanto riguarda il punto 4? Eh? Posso??? Ti odio, come sempre...e anche di più!!!

luttazzi4ever ha detto...

Oh, io adoro Lucca. Che ci posso fare se vogliono, e volete, soldi? Siete cattivi!

Stella ha detto...

Poesia pubblicata!

Tyrrel ha detto...

A proposito dello spam, più o meno settimanalmente mi arrivano email relative agli anonimi commenti spammosi in "Ultime angurie!"; chissà perché vanno a parare sempre in quel post.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...