domenica 9 dicembre 2012

Nelle puntate precedenti...


Dopo essersi accorti della sparizione di DjJurgen, Luttazzi4ever e Tyrrel82 prenotano una lussuosa villa con piscina, chiamano un paio di cubiste e pompano musica a palla con l'evidente scopo di festeggiare quella che sembra essere la totale e definitiva dipartita del loro ex amico. Ma qualcosa va storto: durante un cocktail party, ecco che appare lo spirito di PSY. Dopo aver fregato tutte le cubiste ai due (qualcuno sospetta che lo spirito di PSY sia stato ingaggiato da Carmen, ipotesi fugata dalla ragazza stessa, che dichiara: "In verità, io avevo ingaggiato lo spirito di Jack lo squartatore per far fuori direttamente il mio ragazzo".), PSY proferisce parole che pesano come un macigno: "Eeeehiiii... sexy laaaadyyyy..."
I due, senza più cubiste, cocktail e piscina, realizzano il loro errore. PSY aveva mostrato loro la verità. Dj non era dipartito, era solo sparito. Aveva perso la propria anima. E loro avrebbero dovuto salvarla. Partono così, in stile Totò e Peppino, alla volta della città che aveva rubato l'anima al loro amico: Milano. Ma la fortuna non è dalla loro: dopo attente e accurate indagini, Luttazzi4ever e Tyrrel82 arrivano alle seguenti conclusioni:
- DjJurgen non è a Milano;
- la quantità di adesivi presenti nella sua stanza stanno a significare che qualcosa bolle in pentola;
- DjJurgen è a Lucca perché a Lucca c'è il Luccacomics.
Arrivati a Lucca dopo aver seguito la scia di adesivi gialli attaccati a ogni palo della luce, i due si aggirano per i padiglioni della fiera alla ricerca di un segno.
"E' lui, è un mito! Lo voglio! Dev'essere mio!" si sente gridare da poco lontano.
I due osservano incuriositi la folla che si accalca estasiata di fronte a uno degli stand della fiera.
 "Che abbiano trovato DjJurgen prima di noi?" ipotizza Tyrrel.
"Mito? Genio? A lui? Naaa" risponde Luttazzi4ever, ben conoscendo la reputazione dell'amico. "In ogni caso avviciniamoci!"
Dopo essersi fatti largo a suon di borsoni pieni di fumetti tra le fan indemoniate, Luttazzi4ever e Tyrrel82 realizzano quello che sta succedendo.
Si trovano allo stand della Bao Publishing. E il coro di "Mito! Genio!" stava a indicare che era appena iniziata la sessione di autografi di Zerocalcare. Mentre Luttazzi4ever si unisce al coro delle fan, il prode Tyrrel82 si volta e riconosce, nell'angolino dall'altra parte dietro lo stand, un uomo che si sta facendo allegramente insultare da una seconda orda di fan.
"Eccolo, è lui!" grida Tyrrel, trascinando Lutty sbavante via dalla zona di Zerocalcare.
Luttazzi4ever irrompe nell'altra fila, dando finalmente sfogo a tutta la rabbia accumulata nei mesi di assenza dell'amico:
"Ma che ci fai dietro questo stand, idiota?" gli grida. "Tu non sei degno di lavorare qui!"
A sentire queste parole (e anche la cadenza casertana, a dirla tutta, DjJurgen si volta terrorizzato. Riconosce il suo co-admin e si dà alla fuga. Ma viene immediatamente placcato da Tyrrel che, non essendosi mai - furbamente, aggiungerei - fatto vedere dal Dj, si era avvicinato con la scusa di ricevere una bustina di Zerocalcare.
Tyrrel lega DjJurgen a una sedia, e i tre danno finalmente inizio a una pacifica e civile conversazione:
"Idiota! Imbecille! Io ti odio!"
"Ma che volete da me? Che siete venuti a fare? Andate via! Via!" replica il Dj, disperato.
"Siamo venuti a salvare la tua anima" interviene Tyrrel. "Tu devi tornare a scrivere sul blog!"
"No, mai! Il blog è da sfigati! Io voglio scrivere solo su twitter!" strepita Dj.
"Idiota! Imbecille! Io ti odio! E odio pure twitter!"
 "Dai, ma almeno vieni su Facebook!" interviene ancora una volta il placido Tyrrel.
"No, mai! Pure Facebook è da sfigati! Io voglio fare lo snob intellettuale che parla con i vip e twitta battute idiote a non finire!"
"Ma perché fai così? Sei sparito, non hai scritto più niente e sei andato via senza neanche un tweet di addio!"
"Idiota! Imbecille! E poi spiegami che cosa ci fai qui, allo stand della Bao Publishing! Non mi dirai che lavori per loro!"
"Certo! E ne vado anche fiero! Hai visto che libri fighi che fanno? Hai visto che autori fighi? Hai visto che standisti fighi?"
"Devo proprio rispondere sugli standisti? E poi ti hanno visto bene? Si fidano di te???"
"No, ok, sugli standisti fighi no, ma su tutto il resto? E certo che si fidano di me... o almeno credo!"
"Giammai mi abbasserò a darti ragione, vile DjJurgen" replica Luttazzi4ever battendosi il pugno sul petto.
"Ma non eri tu quello che fino a due minuti fa stava sbavando per Zerocalcare?"
"Zerocalcareeeeeeee" è la risposta sbavante di Luttazzi4ever.
"Guarda che noi siamo contentissimi per te - li interrompe Tyrrel, cercando di riportare la ragione tra i due co-admin, "E la BaoPublishing fa veramente libri fighi. Ma questo non c'entra niente con la tua sparizione! Tu devi tornare sul blog! Devi salvare la tua anima!"
"No, sul blog no, è da sfigati!"
Tyrrel e Luttazzi4ever disperano, la missione sembra perduta. Si voltano come per andarsene, ma poi Luttazzi4ever ha una piccola, fulminea intuizione:
"Ma non avrai mica smesso di scrivere del tutto, vero? Non stiamo leggendo più niente di tuo!!!"
"Ehi, ma come ti permetti?" risponde Dj, punto sul vivo. "Solo perché non dico nulla non vuol dire che non stia scrivendo più! C'è qualcosa di cui non posso ancora parlare, ma ti assicuro che..."
"Uhm... forse parli di questo?" chiede Luttazzi4ever con aria tronfia, estraendo dalla tasca uno di quegli adesivi gialli rinvenuti nella stanza di DjJurgen e su tutti i pali della luce di Milano.
DjJurgen trasalisce.
"Ma cos... com... quand... AAAHHHH!!!" esplode, finalmente. "E va bene, avete ragione! C'è un progetto super-super segreto di cui nonsosepossoparlaremacheperquandoavròscrittoquestopostsulblogsaràufficiale!"
"Idiota, veramente sei stato presentato durante la conferenza stampa!"
"Ehm... davvero? Come la conferenza stampa?"
"Sì, il buon Diego Cajelli ha fatto il tuo nome! E tu neanche eri presente! Ti odio! E ti odia anche il buon Diego Cajelli!"
Sentendo quelle parole, Dj scoppia in lacrime. Si accascia sulla sedia, come ferito a morte. Poi, dopo qualche attimo di silenzio, si decide a parlare:
"Avete ragione, miei cari. Ho peccato, sono mancato da così tanto che ho perso anche la cognizione del tempo. E non sono stato alla conferenza" ammette. "Ma rimedierò, eccome se rimedierò! Datemi ancora almeno due mesi e rimedierò! Renderò giustizia al buon Cajelli e dirò tutto!"
Inquadratura frontale su Luttazzi4ever e Tyrrel82, che si guardano increduli, in silenzio.
Dissolvenza, schermo nero.
Una lieve sfumatura di giallo irrompe sullo schermo.
- To be continued

1 commento:

Tyrrel ha detto...

Flashfoward. Due mesi dopo, o poco più.
DjJurgen prende un'amara decisione: lascia il Bloggo, ormai da lui considerato da sfigati.
Quasi contemporaneamente s'iscrive su Facebook, sempre da lui considerato da sfigati. La coerenza, d'altra parte, è dote rara.
Tutto questo genera una devastante reazione a catena: un nuovo Papa sostituisce un Papa dimissionario; Pierluigi Bersani, un tempo favoritissimo vincitore delle elezioni, fallisce il suo tentativo di formare un Governo di centrosinistra; Luttazzi4ever prende l'amara decisione di chiudere il Bloggo.
Attoniti i fan del Bloggo. Tyrrel rimpiange di non aver pestato DjJurgen a Lucca quando ne ha avuto l'occasione, maledicendosi; Max Brody medita di scendere in piazza sotto il sole senza occhiali scuri per dimostrare la solidarietà al Bloggo; le azioni di Google crollano a picco, per la conseguenza dei mancati guadagni derivanti dalla futura assenza delle chiavi di ricerca del Bloggo; Pannella minaccia lo sciopero della fame; Emilio Fede minaccia di raccontare solo notizie vere ed obiettive.
Tutto è bene quel che finisce bene, dunque? Non proprio.
Il buon Diego Cajelli, resosi conto dell'errore fatale commesso nel coinvolgere DjJurgen nel progetto "Long Wei", e dopo un intenso corso di arti marziali, va a caccia del nostro con l'intenzione di farlo fuori prima dell'uscita del numero 1 dell'albo in edicola, previsto per Maggio 2005. Ci riuscirà?

- To be continued (forse, magari su altri lidi, o magari in edicola)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...