sabato 9 agosto 2008

17 diagonale



Dov’ero finito? Mi sono perso, sono stato qualche giorno in vacanza, e quando sono tornato non sono rientrato propriamente in me stesso. Avevo bisogno di qualche giorno per cercarmi, sperando di potermi recuperare in uno stato non troppo pietoso. Ma non ce l’ho fatta e, vilipeso e sovrappeso, ho abbandonato le ricerche. Ed ora sono qui, con una metà rientrata all’ovile e l’altra ancora in cerca di me stesso. Ho passato giorni un po’ così, con quella faccia un po’ così che abbiamo noi che abbiamo visto Merano. Ma intanto ho fatto tante nuove scoperte, ho portato a termine nuove riflessioni, ho elaborato strategie manageriali che potrebbero farmi diventare ricco. Mi sono dato ai cruciverba, e per me non è da poco. Ho scoperto tante cose nuove, come per esempio il fatto che l’Arma dei carabinieri viene definita Benemerita, che Mozart ha scritto un’opera chiamata “La clemenza di Tito”, che gesti alquanto nefandi vengono chiamati malvezzi. Strane, le coincidenze della vita, vero? A volte ci si dispera per non riuscire a trovare il modo giusto per esprimere cosa ti porti dentro e poi, bam, di colpo arriva un bel cruciverbone di Bartezzaghi a risolvere la situazione. Ah, me lo dice sempre Paola che risolvere i cruciverba di Bartezzaghi è un casino. E infatti è proprio così, un grandissimo casino. Bravo Bartezzaghi, lui sì che ha capito tutto della mia vita.
Intanto, cruciverba a parte, ho capito che grazie alla “Settimana Enigmistica” potrei diventare ricco, visto che pagano 15 euro ogni battuta stupida. Ne ho già in mente un paio così stupide, ma così stupide che sono sicuro che pretenderanno 15 euro loro da me.
Per il resto non mi sto vedendo bene. E me lo dicono tutti, che non mi vedono bene. Ho provato a suggerirgli di mettersi gli occhiali, ma niente. Loro non mi vedono bene. E il guaio è che hanno ragione. Non mi sono ancora ritrovato del tutto. E’ un periodo così assurdo che anche Bartezzaghi si è rassegnato e ha deciso di costruire cruciverba facili, tanto non c’è verso. E’ un periodo strano, di quelli che devi affrontare con tutta la forza possibile. La mia paura è che la mia forza non basti, e, conoscendomi, so che il rischio è alto. Ma devo farlo per Lei, quindi forse questa volta ce la faccio davvero.
Poi c’è Cajelli. E chi se ne frega, direte voi. Come prima cosa, Cajelli è passato sul blog. Ha letto il mio post sul Riminicomix e, non pago, ha letto anche i commenti. E poi non lo so, è che Cajelli ha buttato lì un termine strano, “Dojo”, e io non ho capito bene cosa volesse dire. So solo che questo termine mi piace parecchio, e che per settembre mi servono un paio di soggetti inviabili, e spero tanto di tornare nell’umore giusto per riprendere a scrivere come non faccio più da un bel pezzo. Poi, quel che sarà sarà, ma per adesso sono davvero gasato dall’idea che si sta formando nella mia piccola testolina.
Cajelli a parte, ci sarebbe la voglia di scrivere racconti, brevissimi, e di avere una bella rivista locale che è solita pubblicarne. Così magari mi presenterei, e mi giocherei quest’opportunità. Ma di riviste locali che pubblicano racconti qui neanche l’ombra (o forse sono io che non so cercare bene), e la mia carta da giocare sfuma sempre di più verso un inesorabile fallimento.
Inoltre ho scoperto che qualcuno accede al mio blog cercando le parole chiave “22 luglio morto diggi”, il che mi lusinga non poco. Mi lusinga per il fatto che il 22 luglio è passato e io sono ancora vivo (a grattarmi di continuo, sì, ma ancora vivo) e mi lusinga per il fatto che c’è qualcuno che mi vuole morto, quindi se non altro qualcuno si ricorda di me. Il guaio è rischio davvero di arrivare morto alla fine di questo mese, e mi viene il dubbio che in tutto questo ambaradan sia preferibile dare ascolto al vecchio Ligabue: Vivo, morto o X. X.
E’ un periodo strano, l’ho detto, che terminerà intorno al mio compleanno (e voi sapete tutti quand’è il mio compleanno, vero?? :-D) e che spero non porterà troppi strascichi con sé. Una parte di me sa che da settembre ricomincerà la solita, bella routine che mi accompagna da novembre a questa parte, ma c’è sempre la parte di me che non è ancora tornata a cui devo dare conto. Non mi resta che aspettare, intanto, e, nel peggiore dei casi, piangere.


p.s. da oggi parte il progetto “save the future”…chiunque volesse aderire può versare un’offerta libera tramite vaglia postale alla mia e-mail. In cambio otterrete tutto il mio affetto e la mia stima per avermi garantito due anni di pace e serenità! Aderite numerosi!!!

14 commenti:

luttazzi4ever ha detto...

Io non ti vedo bene, sarà che sei strano(come sempre), scemo(come sempre), o confuso(come..si..già lo sai!) o sarà che non ti vedo da novembre indi non so come sei adesso. Ma so come stai, o meglio, so che stai provando. Uomo se hai bisogno ricordati che io son sempre qui. Per prenderti per i fondelli e per dirti che l'idea del vaglia la avevo già avuta io. E se è per questo l'avevo rubata a Groucho, quello vero!

La definizione secondo me del 17 diagonale è: "Mangia a fasi alterne"...chissà cos'è!

Colei che... ha detto...

Mi viene un commento alla Ambu, ma eviterò di farlo! :P

Non si può veder gli amici solo in occasione di Lucca... poi guarda la fine che fanno... ;)

DjJurgen ha detto...

No, no, leader, il commento alla Ambù fallo! :D Per il resto hai ragione, bisognerebbe vedersi un pò più spesso :(

@Lutty: come sempre molto gentile, e come sempre un vero amico (e questa volta dico sul serio)...
capisco l'invidia che ti rode, però è inutile cercare di convincermi che l'idea l'avevi avuta prima tu...adesso non ti resta che rosicare, bello mio!! :P

(p.s. ma veramente l'aveva avuta anche Groucho??)

Anja ha detto...

Diggy...io...a uno come te non salverei nulla...altro che il futuro...quante volte te lo devo dire????
Basta, questa volta non ti dico nulla, proprio nulla...allora piangi, sciogliti nelle tue lacrime e vedrai che ti troverai meglio....
Però...però....io credo che tu la forza la possa trovare, è per Lei( e per Cajelli...dillo!!!) quindi vedrai che la trovi...almeno la forza la trovi...se poi non trovi te è tutto di guadagnato!!!!!
Ok non lo volevo dire ma te l'ho detto....comunque io il vaglia non lo faccio!!!!!!

DjJurgen ha detto...

grazie, grazie, grazie!!! Sono davvero commosso!! Tu stai negando un futuro migliore ad un povero sceneggiatore che non sa ancora di esserlo!!! La parte di me che si è trovata non ringrazia per niente...e anche la parte che non si è ancora trovata, non è contenta...insomma, non siamo per niente contenti, no no no!
- GOLLUM! GOLLUM! TESSORO!!!
- SIIII!!!IL PADRONE E' BUONO! E' TANTO GENTILE CON NOI!!
- NOOO!!! IL PADRONE CI HA NEGATO IL VAGLIA! IL PADRONE CE L'HA RUBATO!!!BRUTTO CATTIVO ANJHOBBIT!!
- IL PADRONE NON CI NEGHEREBBE MAI UN VAGLIA, TESSORO!!LUI E' COSI' GENTILE CON NOI! MA WALTERHOBBIT SA! WALTERHOBBIT SOSPETTA DI NOI!LUI NON MANDERA' VAGLIA, TESSORO!!!
- SI', WALTERHOBBIT SOSPETTA DI NOI SOLO PERCHè ODIAMO I GATTI! DOBBIAMO FARE QUALCOSA PER WALTERHOBBIT!!!DOBBIAMO CONVINCERLO A FARCI MANDARE UN VAGLIA!!
- TU SAI COME FARE, TESSORO??
- DOBBIAMO ASPETTARE CHE TU TORNI, TESSORO, E POI INVITARE ANJHOBBIT E WALTERHOBBIT AD UN RADUNO...E LI' LI FAREMO FIRMARE UN FINTO AUTOGRAFO CHE METTEREMO SUL VAGLIA!!
- SI' TESSORO!Sì TESSORO! COSI' VAGLIA SARA' NOSTRO!! IL MIO VAGGGGLIAA!!!

Anja, quand'è che si fa un altro bel raduno?? :D

Anja ha detto...

la mia mente superiore si sta già impegnando per trovare un raduno....ma non credere di abbindolare me e Dorian Gray con un semplice raduno....non ti daremo mai quel vaglia!!!!!

luttazzi4ever ha detto...

Signor Diggi miscredente l'idea del vaglia l'aveva avuta il signor Groucho Marx nel libro "Memorie di un libertino" un capolavoro che ho letto minimo 4 volte. Invitava i lettori a inviare un vaglia postale alla "Signora Groucho Marx per la cura e il sostentamento del signor Groucho Marx".

Che genio quell'uomo!

Ah...il pezzo del tessssoro l'ho trovato divertente! Vedi che quando vuoi ci riesci a far ridere?

DjJurgen ha detto...

lo so, sotto sotto sono un comico nato. Un clown con dentro un sorriso triste con dentro uno spirito da buffone. Però far ridere è stancante, e io non sono pronto a tutto questo lavoro! Lutty, ci pensi tu??

Walter Dorian Gray ha detto...

Piangere é terapeutico per liberare lo sress psico-fisico, ma assolutamente inutile per tutto il resto...perché anche se gli Altri provano a confortarti, a scaldarti, a 'capirti'...lì, nel buio della tua anima resti sempre e comunque solo, nell'attesa che l'oscurità venga squarciata da quel raggio luminoso che si chiama "Io" e che prendendoti per i capelli o per le palle ti darà motivo di rialzarti, di combattere e ti farà tanto male, ma talmente tanto che saprai finalmente dove e quando sei... Ah, ovvio: chi sei, lo sai già...ed io, col mio dito, te lo indico...
Ciao Gufo e vola basso...o il sole scioglierà la cera dei tuoi pensieri...

Walter Dorian Gray ha detto...

Dimenticavo, sciocco: 17 diagonale, quattro lettere... Gufo...

Walter Dorian Gray ha detto...

Errata corrige: "E LI' LI FAREMO FIRMARE UN FINTO..." diventa "E LI' FAREMO FIRMAR LORO UN FINTO...". Dj, non posso fare il tuo correttore per sempre, né di bozze né di altro...ma se insisti, conosco metodi correttivi mica male e potresti saggiarne virtù ed effetti, se solo me lo richiedessi...

Mariposa ha detto...

Caro Diggy ,
si dice che le crisi , anche le più brutte siano momenti prediletti per la creazione;
i più grandi geni hanno forgiato capolavori nei momenti di crisi. Nel caos sono i germi di quelle emozioni che poi tu razionalizzerai e lascerai a noi!
E cmq la cosa più importante è che ti butti!
Ciao
Mariposa

DjJurgen ha detto...

@Walterino: ma dico, ce lo vedi Gollum che dice: "faremo firmar loro"?? :P Non devi pretendere troppo da lui, già combattere con la sua doppia personalità gli costa sacrificio...figurati pensare alle regole grammaticali! :P
Per quanto riguarda il resto sono d'accordo quando dici che, in fondo, in quei momenti si è fondamentalmente da soli, ma credo che la comprensione e l'appoggio delle persone vicine sia fondamentale e che se l'Io un giorno riuscirà ad alzarsi e a ritrovare la luce, sia anche (e alcune volte, soprattutto) grazie a loro...

@Mariposa: Ti ringrazio per l'invito, ma abitando al secondo piano non penso che buttandomi otterei un granchè! :P
Scherzo, grazie per il commento, spero che sia davvero come dici tu! L'unico problema è che dovrei essere un genio, per essere uno di quelli con una crisi produttiva, e mi sa che non ci siamo tanto! :D

Walter Dorian Gray ha detto...

Mi permetto di dissentire: fondamentale sei tu per te stesso, importanti sono gli altri, relativamente parlando... Non giustificare i tuoi errori linguistici prendendotela con un personaggio virtuale, scaricabarile da quattro soldi che non sei altro... Ti stroncherei la carriera, se tu solo ne avessi una...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...