lunedì 29 settembre 2008

Avvolte tornano, per esempio.

Sono mancato per tanto, tanto, tanto tempo.
Lo ammetto, ma non fatemene una colpa. Ho avuto i miei casini, ho lasciato a Lutty l’illusione che il blog sia solo suo, ho capito un po’ di cose che prima mi sfuggivano:
- per esempio ho capito che devo imparare a calcolare meglio i tempi. E che arrivare in ritardo ad un concerto che non si avrà più la possibilità di rivedere non è cosa buona e giusta.
- Per esempio ho capito che è inutile farsi dare la locandina di “The Dark Night” se poi la si tiene piegata sulla scrivania senza mai appenderla;
- Per esempio, ho capito che la macchina da scrivere è tanto scomoda, ma ha l’indubbio vantaggio di “fare molto scrittore”.
- Per esempio ho capito che certe volte andare sui blog della concorrenza può essere uno stimolo.
- Per esempio ho capito che i sentieri della luna possono diventare qualcosa di concreto, e che io e la mia socia abbiamo tutte le carte in regola per proporre un ottimo lavoro.
- Per esempio ho capito che l’elettroencefalogramma non è invasivo. Tenetelo bene a mente anche voi, nel caso doveste sostenere l’esame che io non ho passato per una domanda (mi sembra chiaro quale fosse la domanda, no?)
- Per esempio ho capito che Lutty scrive troppo e mi sta diventando un po’ poeta maledetto.
- Per esempio ho capito che è una soddisfazione, leggere il proprio nome sul book di un concorso a fumetti (a proposito, complimenti anche a te, Francesco De Paolis!!!)
- Per esempio ho capito che i miei parenti fanno un po’ confusione sulla professione dello sceneggiatore: “ah che bello, quindi adesso diventi regista!!!”
- Per esempio ho capito che devo tornare a scrivere su questo blog;
- Per esempio ho capito che mentre le donne sanno riconoscere la bellezza delle altre donne, noi maschietti facciamo un po’ più di fatica.
- Per esempio ho capito che non ho mandato neanche un soggetto a Cajelli, e che lui ormai si sarà già dimenticato di me.
- Per esempio ho capito che sentire i Queen in concerto è un’emozione unica (sì, sì, nonostante l’assenza di Freddie Mercury!!)
- Per esempio ho capito che il malocchio esiste, eccome!!
- Per esempio ho capito che i panini all’olio scongelati al forno microonde ritornano già duri dopo solo due secondi;
- Per esempio ho capito che posso stare a scrivere cinque ore di continuo, anche se non ho il sacro fuoco dell’ispirazione a divorarmi. Cinque ore e non cavarsela neanche poi tanto male.
- Per esempio ho capito che con la metropolitana di Roma me la cavo niente male e che, forse, questo è un segno del destino;
- Per esempio ho capito che Friends in inglese è spettacolare, e che le voci dei tre ragazzoni rendono molto molto meglio nella versione originale;
- Per esempio ho capito che non so organizzare feste di compleanno;
- Per esempio ho capito che non so giocare a bowling, ma in compenso non vado poi così male col ping pong;
- Per esempio ho capito che se non sono un figone non è necessariamente colpa mia;
- Per esempio ho capito che non passare un esame e prendersi una cazziata terribile dai propri genitori è molto meglio che non passare un esame e non prendersi nessuna cazziata dai genitori. Sensi di colpa a iosa, ve l’assicuro.
- Per esempio ho capito che un giorno porterò il mio beagle a Villa Ada, e vivremo felici e contenti (lui, almeno...io vivrò felice e spompato);
- Per esempio ho capito che per far passare qualche film un po’ più vecchio alla tv, bisogna essere morti;
- Per esempio ho capito che avete capito che sono tornato, e quindi adesso basta che sennò il concetto diventa ridondante, pedissequo e petulante. Non so cosa voglia dire pedissequo, ma spero di capirlo con il tempo. Non posso mica aver capito tutto, no???

5 commenti:

Anja ha detto...

Bentornato Diggy....
io ho capito che tu per una mezz'ora persa ti sei sputtanato il cervello, ho capito che andare sui blog della concorrenza può diventare un' ossessione...
ho capito che...ci penso io a ricordare a Cajelli chi sei ( sai che bello se ce l'ho come insiegnante!!!!)
ho capito che...i Sentieri della Luna, nonostante la mia ovvia difficoltà ad ammetterlo, sono una bella cosa!!!!!

luttazzi4ever ha detto...

Nooooo! Proprio adesso che ero vicino a cambiare il titolo. "Il bloggo dell'unico sgrittore" suonava così bene!

Va bè...bentornato!

DjJurgen ha detto...

Lutty, mi dispiace per te ma dovrai rimandare i tuoi piani per la conquista del mondo virtuale!!! Mignolo, pensi anche tu quello che penso io??? :P


@Anja: grazie per aver specificato il ritardo, avevo accuratamente evitato di puntualizzarlo per evitare l'umiliazione più totale...ma per fortuna che ci sei tu, a venirmi incontro!! :P
per quanto riguarda l'ossessione hai perfettamente ragione! Speriamo soltanto sia un'ossessione proficua!! :D
E salutami Cajelli, digli che lo penso sempre!! :P

Francesco De Paolis ha detto...

Grazie dei complimenti! La tua sceneggiatura è "Destino non scritto"? Bella, mi ha incuriosito. Pensi di pubblicarla sul blog?

Paola ha detto...

Bellissimo post...
leggerlo col senno di poi è stato davvero spassoso...

diggy, vedi di tornare, perchè adesso il blog è davvero diventato il blog dell'unico sgrittore!!!!
e penso che l'unico sgrittore in questione si senta un pochino solo...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...